Pinne

The Essentials

Descrizione

Ce ne sono per il nuoto, lo snorkeling, l’apnea e il body surfing. Vorrai pinne per l’immersione subacquea, perché sarai molto più a tuo agio con pinne progettate per farti muovere in acqua, con tutta l’attrezzatura, con il minor sforzo possibile e la massima efficienza Per provare vari tipi di pinne per la subacquea, visita il tuo PADI Dive Center / Resort.

Caratteristiche Standard

  • Ampia pala - che fornisca forza adeguata, e fatte di plastica composita o gomma di neoprene.
  • Scarpetta comoda, di solito realizzata in gomma di neoprene.
Tipi di pinne
  • Le pinne a scarpetta aperta hanno cinghioli regolabili che ti permettono di inserire comodamente il piede. Con queste pinne dovrai indossare calzari, cosa necessaria per acqua più fresca e maggiore protezione dei tuoi piedi quando cammini sul litorale o sul ponte di una barca.
  • Le pinne a scarpetta chiusa possono essere indossate come una scarpa. Questo tipo di pinne è popolare per immersioni in acqua calda, specialmente da barca.
  • Ci sono, inoltre, palette per mani: sono guanti palmati usati dai subacquei che hanno un impedimento fisico che impedisce loro di usare le gambe.

Caratteristiche Facoltative

  • Le pinne a scarpetta aperta hanno una varietà di alternative per quanto riguarda cinghioli e fibbie.
    • Le fibbie a regolazione rapida ti permettono di sganciare il cinghiolo e di stringerlo tirando l’estremità dello stesso.
    • Le fibbie a sgancio rapido di solito combinano la facilità di regolazione con la capacità di sganciare il cinghiolo su un lato della pinna, e di agganciarlo di nuovo quando indossi la pinna.
    • Le molle ti permettono di indossarle velocemente e di tenerle ben strette.
  • La forma delle pale varia da quella tradizionale a ventaglio, a quella quasi rettangolare, alla pala divisa, alla coda di balena. Alcune caratteristiche includono tagli, nervature e scanalature, canali o pale divise che permettono una pinneggiata simile a quella di un pesce.

Come Scegliere

  1. Prima di tutto, decidi dove ti immergerai maggiormente. Se lo farai prevalentemente ai tropici, le pinne a scarpetta chiusa saranno la scelta migliore. Per qualsiasi altra destinazione, scegli quelle a scarpetta aperta.
  2. Recati al tuo PADI Dive Center / Resort e provane di diversi tipi. Il tuo piede dovrebbe poter scivolare completamente all’interno della scarpetta senza che le dita tocchino. Non dovrebbero essere strette o scomode.
  3. Prendi la tua decisione finale in base al colore, alle caratteristiche e alle preferenze personali. Se ti immergi sia con muta umida che con muta stagna, avrai bisogno di due paia di pinne. La muta stagna ha stivaletti più voluminosi che richiedono, di solito, una scarpetta più grande.

Manutenzione

  • Marchia le tue pinne in modo da evitare confusione quando sei su una barca con tanti subacquei o in immersioni con gruppi numerosi. Per scrivere il tuo nome o le tue iniziali all’interno della scarpetta, usa un pennarello per attrezzatura . Sii creativo e originale.
  • Acquista un paio di cinghioli in più dal tuo centro PADI. A meno che tu non abbia cinghioli indistruttibili, prima o poi si romperanno.
  • Dopo ogni uso, risciacqua le tue pinne in acqua dolce e riponile i un posto fresco, asciutto e lontano dalla luce diretta del sole. Controlla i cinghioli con regolarità: se vedi piccole lacerazioni, sostituiscilo.

Maggiori Attrezzatura