Torce Subacquee

Accessories

Descrizione

Per immergersi di notte, è necessario l’utilizzo di una torcia subacquea per permetterti di navigare, vedere la strumentazione e osservare la vita marina. Ma è buona idea portare una torcia anche durante il giorno, per sbirciare all’interno di un relitto, osservare sotto le sporgenze e illuminare una grotta. La userai durante tutte le tue avventure subacquee per scrutare negli anfratti e nelle aperture dove si nascondono le creature più timide. Per ottenere consigli sulle torce subacquee visita il tuo PADI Dive Center / Resort.

Caratteristiche Standard

  • Involucro robusto, che resista all’acqua ed alla pressione.
  • Un interruttore affidabile, che sia facile da accendere e spegnere anche quando indossi i guanti.
  • Guarnizioni a tenuta d’acqua, che ti permettano l’accesso a batterie e lampadina.
  • Molte torce sono dotate di un lacciolo da polso o una clip, in modo da poterle recuperare qualora ti sfuggissero di mano
Tipi di torce subacquee

Anche se di solito le torce principali sono grandi, con fascio di luce potente e ampio, ne puoi comunque trovare di piccole egualmente valide. Di solito, le torce di scorta sono più piccole, con fascio di luce più stretto: vorrai portarne con te una in ogni immersione, e certamente durante quelle notturne, in modo da non trovarti senza luce qualora la torcia primaria si fosse guastata.

Caratteristiche Facoltative

  • Batterie ricaricabili o monouso.
    • Inizialmente, i sistemi ricaricabili costano di più ma, se usi spesso la tua torcia, si ripagano da soli e sono una scelta migliore dal punto di vista ambientale.
    • Batterie monouso di alta qualità sono l’ideale per una torcia che usi solo occasionalmente.
  • Lampadine e potenza della batteria influenzano la luminosità della torcia.
    • Lampadine alogene e allo xenon producono una luce più forte, ma consumano le batterie più rapidamente.
    • Lampadine di tipo LED (light emitting diode): durano a lungo e consumano poco.
    • Lampadine di tipo HID (high intensity discharge): forniscono luce due volte più potente con metà del consumo.
  • Una maniglia o una staffa ti permettono di trasportare comodamente la torcia in mano o attaccata alla tua attrezzatura. Alcune piccole torce si possono attaccare alla maschera, al polso, a una frusta, al flash della macchina fotografica o dovunque tu possa farlo.
  • Per alcune torce, sono disponibili modalità di potenza diverse per utilizzarle al meglio.
  • Per sicurezza, nelle immersioni notturne i subacquei utilizzano anche luci chimiche, luci stroboscopiche o piccoli segnalatori luminosi.

Come Scegliere

  1. Decidi dove userai principalmente la tua torcia e quanto spesso. Poi, pensa se sarai in grado di prenderti cura diligentemente delle batterie.
  2. Prova a maneggiare qualche torcia a terra. La cosa migliore è che contengano le batterie, ma considera che in acqua saranno più leggere.
    • Valutane l’impugnatura.
    • Prova a vedere quanto è facile accenderla e spegnerla.
    • Immagina quanto ti sarà comodo sorreggerla per un'immersione notturna di un’ora
  3. Considera altre caratteristiche, quali la presenza di laccetti da polso o modalità di potenze diverse, e poi scegli la torcia che risponde ai tuoi bisogni. Chiedi aiuto ai professionisti della subacquea del tuo PADI Dive Center / Resort. Compra una buona torcia, non te ne pentirai.

Manutenzione

  • Se acquisti una torcia con batterie ricaricabili, per ottenere le migliori prestazioni e una durata quanto più lunga possibile, la prima cosa che dovrai fare è leggerne e seguirne le istruzioni.
  • Dopo l’uso e non appena possibile, proprio come qualsiasi altra parte dell’attrezzatura, risciacqua la tua torcia in acqua dolce.
  • Ispeziona i contatti della batteria e, se necessario, puliscili con una gomma morbida.
  • Rimuovi e ispeziona le guarnizioni per graffi, tagli o usura.
  • Riponi la tua torcia in un luogo fresco e asciutto, fuori dalla luce diretta del sole. Proteggila da danni e cadute. Se non la userai per molto tempo, rimuovi le batterie.

Maggiori Attrezzatura