DIVENTARE UN SUBACQUEO BREVETTATO - FAQ

Come posso imparare a immergermi?

Diventare un subacqueo è una splendida avventura! La certificazione subacquea comprende tre fasi:

1. Sviluppo teorico

Durante la prima fase delle tue lezioni, imparerai i principi base della subacquea, tra cui

  • Cosa considerare quando si pianificano le immersioni.
  • Come scegliere l’attrezzatura giusta per te.
  • Segnali subacquei e altre procedure d’immersione.

Leggendo il PADI Open Water Manual, o usando il PADI Open Water Diver Touch™ per tablet, o ancora studiando online con il sistema PADI eLearning®, imparerai queste importanti informazioni. Alla fine di ogni capitolo, risponderai a domande relative al materiale, per essere sicuro di averlo compreso. Durante il corso, informa il tup PADI Instructor se c’è qualcosa che non ti è chiaro. Alla fine del corso, farai un esame finale che assicura tu possieda una conoscenza approfondita delle basi della subacquea.

Inoltre, guarderai un video che mostra in anteprima le abilità subacquee che praticherai in una piscina o in un ambiente simile ad una piscina. Oltre al video, il tuo istruttore ti dimostrerà ogni abilità.

2. Immersioni in acqua confinata

Alla fine, l’importante è proprio questo: immergerti. In una piscina o in acqua confinata (un corpo d’acqua con condizioni simili ad una piscina – ad esempio una spiaggia calma), svilupperai le abilità subacquee di base. Le abilità che apprenderai durante il tuo corso di certificazione ti aiuteranno a familiarizzare con la tua attrezzatura subacquea e ad esplorare il mondo sommerso. Alcune delle abilità essenziali che apprenderai includono:

  • Preparare la tua attrezzatura.
  • Come svuotare la maschera dall’acqua.
  • Entrare ed uscire dall’acqua.
  • Controllo dell’assetto.
  • Navigazione subacquea di base.
  • Procedure di sicurezza.

Praticherai queste abilità con un istruttore fino a che non ti sentirai a tuo agio. Una volta pronto, sarà giunto il momento di iniziare la tua avventura subacquea in un sito di immersione in acqua libera.

3. Immersioni in acqua libera

Dopo le immersioni in acqua confinata, ti dirigerai in “acqua libera”, dove tu e il tuo istruttore, solitamente in due giorni, effettuerete quattro immersioni. Durante queste immersioni, esplorerai il mondo sommerso. Applicherai le abilità che hai appreso in acqua confinata mentre ti godi quello che l’ambiente locale ha da offrirti. La maggioranza degli studenti completa queste immersioni vicino a casa, ma c’è la possibilità di finire il tuo addestramento mentre sei in vacanza. Il tuo PADI Instructor ti può spiegare come trasferirti presso un altro PADI Instructor in una località diversa.

Quanto ci vuole per conseguire il brevetto?

Il corso PADI Open Water Diver è flessibile e basato sulle prestazioni, il che vuol dire che il tuo centro PADI ti può offrire un’ampia gamma di soluzioni, organizzate a seconda di quanto velocemente vuoi progredire. Completando la porzione di sviluppo teorico online, tramite il sistema PADI eLearning, o attraverso altre opzioni di studio autonomo offerte dal tuo centro sub, è possibile completare le tue immersioni in acque confinate e libere in tre o quattro giorni.

Il tuo PADI Instructor si concentrerà sull’aiutarti a diventare un subacqueo sicuro e a tuo agio, non su quanto ti ci vuole a diventarlo. Otterrai il tuo brevetto dimostrando che sai ciò che devi sapere - sia teoricamente che praticamente: ciò significa che progredisci secondo i tuoi ritmi – quanto più rapidamente o lentamente dipende dal tempo che ti serve per diventare un subacqueo competente.

Quanto costano i corsi sub?

Rispetto ad altre attività sportive e all’aperto, imparare a immergersi non è particolarmente caro. Ad esempio, puoi aspettarti di pagare più o meno quello che che ti ci vorrebbe per:

  • Un corso di una giornata per imparare fare surfing.
  • Un corso di un fine settimana per imparare ad arrampicarti.
  • Un corso di un fine settimana per imparare ad andare in kayak.
  • Un corso di un fine settimana per imparare a pescare a mosca.
  • Circa tre ore di lezioni private di golf.
  • Circa tre ore di lezioni private di sci d’acqua.
  • Una fantastica serata al bar!

Imparare a immergersi ha un gran valore quando consideri che lo fai sotto la guida e l’attenzione del tuo PADI Scuba Instructor, un professionista altamente addestrato e con una grande esperienza. Inoltre, alla fine di un corso PADI Open Water Diver, ricevi una certificazione per immergerti (ben poche altre attività fanno altrettanto).

Fin dal primo giorno, la subacquea inizia a trasformare la tua vita con nuove esperienze da condividere con i tuoi amici. E lo puoi fare quasi ovunque ci sia acqua. Inizia ad apprendere online e preparati per il tuo primo respiro sott’acqua. Per costi specifici, chiedi informazioni al PADI Dive Center/Resort dove vorresti fare il corso. Tutti i PADI Dive Center/Resort sono di proprietà di terzi e vengono gestiti indipendentemente: quindi, i prezzi possono variare a seconda della località, del numero di studenti e altri fattori.

Eccoti alcune domande che potresti voler porre:

  • I materiali del corso sono inclusi nel prezzo?
  • Che attrezzatura personale devo possedere?
  • L’affitto dell’attrezzatura è incluso?
  • Ci sono altre quote da pagare, ad esempio un passaggio barca o la certificazione?
  • Da quanti studenti subacquei sarà formato il corso?
  • Dove si faranno le immersioni d’addestramento in acqua libera?
Di che attrezzatura avrò bisogno per immergermi?

Scegliere e usare la tua attrezzatura fa parte del divertimento. Il tuo PADI Dive Center / Resort locale ti aiuterà a trovare l’attrezzatura giusta per te. Ogni parte dell’attrezzatura ha una funzione diversa, in modo che, una volta assemblata, ti permetta di adattarti al mondo sommerso.

Quando inizi a immergerti, come minimo vorrai possedere:

  • Maschera
  • Snorkel
  • Pinne

Queste hanno misure diverse, e il tuo negozio PADI ti aiuterà a scegliere l’attrezzatura che meglio si adatta a te.

Durante il tuo corso PADI Open Water Diver, imparerai ad usare un erogatore, un giubbetto ad assetto variabile (GAV), un computer subacqueo o pianificatore d'immersione, una bombola, una muta umida o stagna e un sistema di zavorra. Controlla con il tuo PADI Dive Center / Resort per confermare quale attrezzatura è inclusa nel tuo corso. Quando inizi il tuo corso, considera di fare un investimento in tutta la tua attrezzatura subacquea perché:

  • Imparando a immergerti con attrezzatura che hai scelto ti senti più a tuo agio.
  • Utilizzando attrezzatura che ti va bene ti senti più a tuo agio.
  • I subacquei che posseggono la loro attrezzatura si immergono più comodamente.
  • Possedere la tua attrezzatura fa parte del divertimento.

Il tipo di attrezzatura che ti serve dipende dalle condizioni del tuo sito d’immersione. Potresti volere:

Come posso trovare l’attrezzatura migliore?

Non esiste “l’attrezzatura migliore”, ma quella migliore per te. I professionisti del tuo centro PADI locale sono addestrati per aiutarti a trovare l’attrezzatura che meglio risponde alle tue preferenze, taglia e “portafoglio”.

Inoltre, per ottenere consigli su particolari marchi e modelli di attrezzatura subacquea, potresti voler parlare con altri subacquei su ScubaEarth®, la comunità online di PADI.

Quali sono i requisiti per imparare a immergersi?

Se hai passione per l’avventura, ci sono buone possibilità che tu possa diventare un accanito subacqueo. Ricorda anche i seguenti requisiti:

Nella maggior parte delle località, bisogna avere almeno 10 anni. Gli studenti con meno di 15 anni ottengono il brevetto PADI Junior Open Water Diver, che può essere aggiornato a PADI Open Water Diver una volta raggiunti i 15 anni. Per registrarsi per il PADI eLearning, o per usare il PADI Open Water Diver Touch™, i bambini di età inferiore ai 13 anni hanno bisogno del permesso di un genitore o tutore.

Tutti i partecipanti devono completare una breve anamnesi medica che valuta alcune condizioni mediche che potrebbero costituire un problema per la subacquea. Se non sei affetto da nessuna di queste, puoi iniziare. Invece, se una o più di queste condizioni ti dovessero interessare, un medico dovrà firmarti un certificato con nulla osta all’attività subacquea e confermare di non aver trovato alcuna controindicazione all’attività subacquea. In alcune zone, le leggi locali impongono che - prima di iscriversi al corso - tutti gli studenti subacquei debbano consultare un medico. Scarica il questionario medico.

Prima di completare il corso PADI Open Water Diver, il tuo istruttore ti farà dimostrare le abilità acquatiche di base per assicurarsi che tu sia a tuo agio in acqua.

  • Nuoterai per 200 metri/iarde (o 300 metri/iarde con maschera, pinne e snorkel) senza fermarti. Per completare questa prova non c’è alcun limite di tempo, e potrai usare lo stile che preferisci.
  • Usando qualsiasi metodo, galleggerai per 10 minuti.

Chiunque possa soddisfare i requisiti di esecuzione del corso si qualifica per la certificazione. Esistono molte tecniche adattate che, a chi abbia un qualche limitazione fisica, permettono di soddisfare questi requisiti. Persone con paraplegia, amputazioni e altre menomazioni possono tranquillamente ottenere il brevetto PADI Open Water Scuba Diver. Anche persone con menomazioni fisiche molto più gravi possono immergersi. Per ulteriori informazioni, rivolgiti al PADI Instructor del tuo Dive Center / Resort PADI.

Ogni subacqueo deve possedere un set personale di materiale didattico da usare durante il corso e come riferimento dopo il corso. Ci sono diverse opzioni disponibili, a seconda del tuo stile di apprendimento e delle preferenze tecnologiche, tra cui:

PADI Open Water Diver Online (informatico)

PADI Open Water Diver Touch™ (unisce manuale e video in un programma su tablet)

PADI Open Water Diver Manual, e visione dell’ Open Water Diver Video su DVD da solo o con il tuo istruttore

Come parte del processo di iscrizione al corso, il tuo PADI dive shop può fornire una delle opzioni qui sopra. Avrai anche bisogno di un logbook e di un dispositivo di pianificazione d’immersione, come un computer subacqueo, la tabella RDP o l’eRDPMLTM. Durante l’addestramento, il tuo istruttore ti farà usare la lavagnetta PADI Skill Practice and Dive Planning Slate e, una volta certificato, troverai questo strumento molto utile.

Devo essere un buon nuotatore per immergermi?

Sono richieste alcune abilità di nuoto. Devi avere abilità di nuoto di base e riuscire a stare tranquillamente in acqua. Il tuo PADI Instructor valuterà ciò facendoti:

  • Nuotare per 200 metri/iarde (o 300 metri/iarde con maschera, pinne e snorkel). Per completare questa prova non c’è alcun limite di tempo, e potrai usare lo stile che preferisci.
  • Usando qualsiasi metodo, galleggerai per 10 minuti.

Chiunque possa soddisfare i requisiti di esecuzione del corso si qualifica per la certificazione. Esistono molte tecniche adattate che, a chi abbia un qualche impedimento fisico, permettono di soddisfare questi requisiti. Persone con paraplegia, amputazioni e altre menomazioni possono tranquillamente ottenere il brevetto PADI Open Water Scuba Diver. Anche persone con menomazioni fisiche molto più gravi possono immergersi. Per ulteriori informazioni, rivolgiti al PADI Instructor del tuo PADI Dive Center or Resort .

Qual è il luogo migliore per ottenere il brevetto?

Tutti i PADI Dive Center/Resort nel mondo osservano gli stessi standard d’addestramento: quindi, indipendentemente da dove ti trovi, probabilmente ci sarà un PADI Instructor disponibile a insegnarti a immergerti. Decidi qual è il posto migliore per te, mettendoti in contatto con il tuo centro PADI e chiedendo informazioni sulle alternative possibili, rivolgiti ad amici e parenti o mettiti in contatto con i subacquei locali su ScubaEarth®.

Dove posso immergermi?

Puoi immergerti praticamente dovunque ci sia acqua, una piscina, l’oceano e qualsiasi cosa in mezzo, tra cui laghetti, laghi, fiumi, sorgenti o anche acquari. Dove ti puoi immergere è determinato:

  • Dal tuo livello di esperienza
  • Dall’accesso e dalle condizioni del tuo sito d’immersione
  • Dai tuoi interessi

Ad esempio, se hai appena terminato il tuo corso PADI Open Water Diver, come immersione successiva probabilmente non dovresti immergerti sotto il ghiaccio dell’Antartico. Comunque, non porti alcun limite. Alcune delle migliori immersioni sono più vicine di quanto pensi.

Il tuo sito locale può essere qualsiasi ambiente, da un sito artificiale (come un grande acquario) o uno più naturale (come il Blue Hole in Belize o la Grande Barriera Corallina in Australia). Potrebbe essere un laghetto artificiale o un fiume ricco di fossili. Non si tratta sempre e soltanto di avere buona visibilità, perché ciò che vedi è più importante di quanto distante tu riesca a vedere.

La cosa veramente importante da considerare, sul sito d’immersione da te scelto, è che tu abbia l’addestramento e l’esperienza per immergerti, e anche un compagno che s’immerga con te. Il tuo PADI Dive Center / Resort può aiutarti ad organizzare bellissime immersioni locali o una vacanza subacquea.

Quando mi immergo in piscina, o sto facendo snorkeling, mi fanno male le orecchie. Ciò potrebbe impedirmi di diventare un subacqueo?

No, supponendo tu non abbia problemi alle orecchie o ai seni paranasali. Il fastidio è il normale effetto della pressione dell’acqua che spinge sui tuoi timpani. Fortunatamente, i nostri corpi sono progettati per adattarsi ai cambiamenti di pressione nelle orecchie - devi solo imparare come fare. Se non hai difficoltà ad adattarti alla pressione dell’aria quando sei in aereo, probabilmente non avrai problemi ad imparare come adattarti alla pressione dell’acqua quando andrai sott’acqua.

Un passato di problemi alle orecchie, di diabete, di asma, di allergie o di fumo potrebbe essere una controindicazione per la subacquea?

Non necessariamente. Qualsiasi condizione che riguardi orecchie, seni paranasali, funzioni respiratorie/cardiache o che possa alterare lo stato di coscienza è una preoccupazione, ma solo un medico può valutare i rischi individuali di una persona. Durante la visita per il rilascio del nulla osta per le attività subacquee, e qualora fosse necessario, i medici possono consultarsi con il Divers Alert Network (DAN). Scarica il modulo del certificato medico da portare al tuo dottore.

Quali sono le lesioni o le malattie più comunemente associate alla subacquea?

Ciò in cui comunemente incorrono i subacquei sono scottature, disidratazione e mal di mare, tutti problemi che si possono prevenire. Lesioni causate da vita marina, come graffi e punture, accadono ma possono essere evitate con l’uso di una muta, rimanendo lontano dal fondale e guardando dove metti mani e piedi.

E … per quanto riguarda gli squali?

Con un po’ di fortuna, riuscirai ad avvistare uno squalo. Sebbene si verifichino, gli incidenti che coinvolgono squali sono molto rari e, relativamente alla subacquea, riguardano principalmente la caccia in apnea o il “feeding”, comportamenti che che scatenano il loro istinto alla caccia. Il più delle volte, se vedi uno squalo, probabilmente è di passaggio ed è un avvistamento raro. Goditelo!

Nella subacquea, ci sono problemi particolari per le donne?

A parte la gravidanza, no. Poiché i medici non hanno molte informazioni sull’effetto che un'immersione ha sul feto, la raccomandazione è di non immergersi se sei incinta o se stai cercando di di avere un figlio. Normalmente, le mestruazioni non presentano controindicazioni per la subacquea.

Quanto profondi si va?

Con il giusto addestramento ed esperienza, il limite della subacquea ricreativa è di 40 metri/130 piedi. I principianti restano al di sopra dei 18 metri/60 piedi. Sebbene questi siano i limiti, alcune delle immersioni più popolari sono meno profonde di 12 metri/40 piedi, dove l’acqua è più calda e i colori più vivaci.

Cosa succede se finisco l’aria?

La tua attrezzatura comprende un manometro che indica quanta aria ti rimane. Imparerai a controllarlo regolarmente, così è improbabile che tu rimanga senz’aria durante un’immersione. Comunque, qualora dovessi finire l’aria, il tuo compagno ha un erogatore in più, che ti permette di condividere una singola fonte d’aria mentre risali in superficie. Ci sono anche altre opzioni, e le imparerai durante il tuo addestramento.

Cosa succede se mi viene un attacco di claustrofobia?

La gente trova la sensazione di assenza di peso, tipica della subacquea, semplicemente liberatoria. Le maschere moderne sono prodotte in modelli trasparenti, preferibili se - indossandone una – ti sentissi “costretto”. Durante il tuo addestramento subacqueo, il tuo istruttore ti dà tempo e consigli per farti sentire a tuo agio in ogni sua fase. Il tuo istruttore lavora con te, secondo i tuoi ritmi, per assicurare la padronanza di ogni abilità necessaria per diventare un subacqueo capace e che si immerga regolarmente.

Sono già certificato, come faccio a diventare subacqueo PADI?

Spesso, le certificazioni subacquee di altre organizzazioni didattiche possono soddisfare i prerequisiti per il livello successivo di addestramento PADI. Ad esempio, se hai una certificazione open water diver o di livello iniziale di un’altra didattica, potresti qualificarti per iscriverti al corso PADI Advanced Open Water Diver, il livello successivo. Non potrai ricevere una certificazione PADI Open Water Diver a meno che tu non completi il corso. Non esiste una semplice “equivalenza” o “crossover.” L’opzione migliore è di fare il passo successivo e continuare la tua educazione. Se volessi continuare il tuo addestramento subacqueo e ricevere una certificazione PADI, mettiti in contatto con il tuo PADI Dive Center o Resort per informarti sulle opzioni che hai per ottenere una certificazione PADI.

Ho una certificazione a livello professionale di un’altra didattica: come faccio a diventare Divemaster o Istruttore PADI?

Se hai una certificazione di livello professionale di un’altra didattica e desideri diventare PADI Divemaster o Instructor, mettiti in contatto con un PADI Five Star Instructor Development Center o Career Development Center (CDC).

Un professionista subacqueo di un’altra didattica, e in regola con la stessa, potrebbe soddisfare i prerequisiti per la successiva certificazione PADI. Ad esempio, un Divemaster di un’altra didattica potrebbe qualificarsi per iscriversi ad un corso Assistente Istruttore o ad un Instructor Development Course (IDC) PADI. Non potrai ricevere la certificazione PADI Divemaster a meno che tu non completi il corso Divemaster PADI. Non esiste una semplice “equivalenza” o “crossover.”

L’istruttore di un’altra didattica, ed in regola con la stessa, potrebbe qualificarsi per iscriversi ad un programma Open Water Scuba Instructor (OWSI). Questo programma è più corto di un IDC completo e, per introdurti al Sistema PADI, si basa sulle tue abilità di insegnamento. Per diventare PADI Instructor devi completare con successo un PADI Instructor Exam (IE).

Hai ancora domande?

Mettiti in contatto con il tuo PADI Dive Center/Resort.